TraMemorabili: Frankenstein di Mary Shelley

il

Frankenstein di Mary Shelley

Descrizione

“Uno spettro si aggira per l’immaginario collettivo, e questo spettro si chiama Frankenstein. Mary Shelley ha indubbiamente creato un capolavoro, ma anche una sorta di icona pop, divenuta proverbiale e versatile, tale da essere evocata nelle situazioni più impensate. […] Da un lato Frankenstein suscita interesse come ipotesi sulla possibilità di un mortale di sostituirsi a Dio, o alla Natura, mentre dall’altro riporta alla luce ogni sentimento di orrore e di repulsione radicato nei più profondi recessi dell’animo umano. Sotto questo punto di vista, l’impatto dell’opera sul lettore è duplice, stimolandone allo stesso modo l’interesse così come le più cupe emozioni; il ritmo serrato dell’inseguimento assieme ai crimini perpetrati dal mostro contribuiscono ulteriormente a tenere alta la tensione, mentre il pericolo della cosiddetta “hideous progeny” – a cui la creatura potrebbe dare origine se dotata di una compagna della stessa specie – provoca le stesse paure generate dal dilagare di una pestilenza”. (Dall’introduzione di Giorgio Borroni a L’Universale Economica Feltrinelli)

MARY SHELLEY

 

Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Vittorio Tatti ha detto:

    Uno dei miei romanzi preferiti, dove il vero mostro non è necessariamente quello con l’aspetto più spaventoso.

    Piace a 2 people

    1. Maryella B. ha detto:

      Un libro che ho acquistato ma non ancora letto: mi riprometto di farlo nel 2019

      Mi piace

  2. inchiostronoir ha detto:

    Non mi è piaciuto molto, ma il concetto di base è affascinante e, come sottolineato da Vittorio Tatti, il mostro non è quello che sembra. Penso che “Frankenstein” sia una favola ancora molto attuale, con la sua precisa morale.

    PS: Si dice “Frankenstin”!

    Piace a 2 people

    1. Maryella B. ha detto:

      Spero di leggerlo al più presto

      Mi piace

    2. rosalbataibi di Sole di Sicilia ha detto:

      Lupululì, castellululà! 😂

      Piace a 2 people

  3. rosalbataibi di Sole di Sicilia ha detto:

    Anche io ho acquistato anni fa questo romanzo, e non l’ho mai cominciato! So che non c’entra nulla ma dopo aver finito a fatica Dracula di Bram Stoker non ne volevo sapere! Cercherò di leggerlo prima o poi😁

    Piace a 1 persona

    1. Maryella B. ha detto:

      A me Dracula è piaciuto: ho trovato molti messaggi edificanti che mi riempiono il cuore e presumo che anche questo classico debba racchiuderne. Spero di leggerlo quest’anno

      Mi piace

      1. rosalbataibi di Sole di Sicilia ha detto:

        Di stoker ho apprezzato di più i racconti brevi. In Dracula la prolissità e la minuziosità nel descrivere le situazioni e gli ambienti (e a volte a descrivere anche il nulla😐) e la visione della donna, così delicata e “aliena”, mi hanno reso veramente pesante questa lettura… Poi ammetto che per ignoranza mi aspettavo quel legame psichico ed a tratti sessuale fra Mina e il Conte, ma quello era il film!😅
        Spero che Frankenstein, scritto da una donna, abbia quella marcia in più!

        Piace a 1 persona

      2. Maryella B. ha detto:

        Anch’io avevo un’idea forviata di Dracula e mi aspettavo ben altro, credo per i tuoi stessi motivi legati alle trasposizioni e a quell’aura di erotismo con cui hanno ammantato il legame tra il vampiro e le sue vittime.
        Vedremo cosa ci riserverà Frankenstein, spero avremo modo di confrontarci

        Piace a 1 persona

  4. rosalbataibi di Sole di Sicilia ha detto:

    Aspetto il tuo articolo su Frankenstein allora! Certo se per allora lo avrò letto!😅

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.