Nord e sud – Elizabeth Gaskell

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

A Luglio ho partecipato per la prima volta alla Rubrica Tu leggi? Io scelgo!, iniziativa molto interessante nata da un’idea di Rosaria del Blog Niente di personale e di Chiara La lettrice sulle nuvole.

La Rubrica ha cadenza mensile e consiste nel leggere un libro recensito da un altro blog partecipante e dopo la pausa del mese di Agosto torniamo a Settembre e per questo mese a mia scelta è caduta su un libro che da tempo si trovava nella mia lista di titoli da leggere: Nord e Sud di Elizabeth Gaskell. Qui  potete leggere la recensione di Susy Tomasello, blogger dalle cui letture ho selezionato il libro da affrontare questo mese.

 

Nord e sud

Elizabeth Gaskell

Editore: Jo March
Collana: Atlantide
Genere: Romanzo storico
In commercio dal: 16 novembre 2011
Pagine: 560 p., Brossura

Voto: ♥♥♥ 1/2

Descrizione: Margaret, trasferitasi da Helstone, fiabesco villaggio del Sud, a Milton- Northern, popolosa città manifatturiera del Nord. si trova bruscamente immessa nel mondo nuovo e per molti aspetti irriconoscibile, prodotto dall’industrializzazione.

La famiglia Hale, che coltiva valori tradizionali è totalmente estranea alla frenetica vita del centro industriale in piena espansione.
Subito complesso si rivela il rapporto tra Margaret e John Thornton, allievo del signor Hale e padrone di uno dei più importanti cotonifici di Milton. Margaret è combattuta tra l’ammirazione per l’uomo che si è fatto da solo, contando unicamente sulle proprie capacità e l’ostilità per l’industriale che, a suo giudizio, è responsabile delle misere condizioni di vita dei suoi operai.
Recensione
FarfallaPurpurea
Nord e Sud è un romanzo uscito a puntate nella rivista Household Words tra il 1854 e il 1855, anno in cui fu per la prima volta pubblicato in tre volumi; racconta le vicende di Margaret Hale e attraverso il filtro delle esperienze e dei pensieri della protagonista propone il ritratto di una società dilaniata dal conflitto – apparentemente insanabile – tra mondi sociali contrapposti, tra visioni differenti della vita e degli uomini; ritrae il degrado di un’età complessa e controversa come quella industriale. La protagonista, che nelle intenzioni della Gaskell avrebbe dovuto dare il titolo al libro, diviene fulcro e sintesi di un percorso di scontro e, infine, mediazione rappresentato dalla stessa figura della Signorina Hale, che superando i limiti legati alla propria estrazione culturale si farà punto di congiunzione tra i caratteri estremi simboleggiati dalle due realtà con cui dovrà confrontarsi. Il libro porta avanti un’indagine attenta, capace di sondare ambiti e mentalità in profondo disaccordo: Margaret incarna le prerogative di un Sud legato alla nobiltà agricola, alla sufficienza di una posizione sociale ritenuta superiore, ai ritmi pigri di un mondo che può permettersi di cullarsi con indolenza nei privilegi di classe, ma è un Sud che la giovane si vede costretta ad abbandonare per iniziare una nuova vita al Nord, contrapposto non solo geograficamente, ma soprattutto nell’indole pragmatica, nel pensiero, in un’attribuzione più prosaica delle priorità e dei valori. Una spietata lotta tra padroni e operai ne domina la scena e impone l’angosciante necessità di trovare soluzioni alla miseria generata dalla vita nelle città industriali e alla dilagante corruzione di una società capitalista indifferente e cinica: la Gaskell dà voce al sentito bisogno di conciliare l’esigenza di un profitto con l’attenzione per la qualità di vita dei lavoratori e incide nelle pagine un sentimento di ottimismo e speranza.
Ogni personaggio che ruota attorno alla vita di Margaret convoglia il carattere della realtà a cui appartiene, ne evidenzia pregi e difetti e diviene spunto di riflessione ampio e articolato, che si sviluppa lungo tutte le pagine del romanzo, nel quale non manca mai l’attenzione per i legami affettivi, per l’importanza delle relazioni personali e per l’essenziale dovere di aprirsi al dialogo, alla comprensione, al superamento degli egoismi.
Un romanzo molto descrittivo, Nord e Sud, nel quale il coronamento dell’amore non si sottrae al progetto dell’autrice e diviene la perfetta realizzazione delle aspirazioni auspicate dalla Gaskell: il mio apprezzamento, tuttavia, non è entusiastico proprio per il carattere della narrazione che in diversi passaggi ha rallentato il ritmo.
Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Io per il momento lascio perdere…

    Mi piace

  2. CHIARA ROPOLO ha detto:

    molto interessante come sempre la tua recensione ma non credo sia il mio di libro.

    Mi piace

  3. illettorecurioso ha detto:

    Peccato per il ritmo lento, ho il libro in lista da un po’ ma devo ancora leggerlo 🙂

    Mi piace

  4. pokerqueens ha detto:

    Concordo su tutto! Personalmente, ho detestato il finale e il modo in cui Margaret resta “fredda”, per così dire.

    Mi piace

  5. Erica Libri al caffè ha detto:

    Non conoscevo questo libro e l’argomento è interessante anche se dà l’idea di essere un po’ pesante

    Mi piace

  6. manuelita70 ha detto:

    Io non credo faccia per me…

    Mi piace

  7. Susy ha detto:

    Felicissima che hai voluto dare un’opportunità a questo libro e anche se non ti ha convinta molto hai saputo cogliere anche degli aspetti positivi quindi mi fa piacere. Come sai a me è piaciuto molto complice anche la serie tv fatta benissimo che ti consiglio

    Mi piace

  8. MARA MARINUCCI ha detto:

    Su questo romanzo sfondi una porta aperta. Lo amo e per un certo periodo della mia vita è stata proprio una vera mania…Complimenti per la tua recensione. Bellissima e molto appassionata!

    Piace a 1 persona

  9. dolci73 ha detto:

    Lo conosco ma non l’ho mai letto, né visto il film. Non sono amante di storici 😀

    Mi piace

  10. Laura ha detto:

    E’ un libro che ho amato molto, anche se il ritmo è decisamente lento. Complimenti per la recensione.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.