Ethan che amava Carter –

il

 

9781623806811_0_0_300_75Ethan che amava Carter

Autore: Ryan Loveless

Editore: Dreamspinner Press

Formato: Digitale

Genere: Romanzo contemporaneo, M/M

Descrizione: Da ventiquattro anni Carter Stevenson convive con i tic e la balbuzie che lo hanno portato a sviluppare una timidezza cronica. Nonostante gli amici lo accusino di lasciare che la Sindrome di Tourette, dalla quale è affetto, governi la sua vita, Carter decide di lasciare la caotica Los Angeles per trasferirsi in una tranquilla cittadina californiana. Il suo proposito di passare inosservato e nascondersi, però, si scontra con l’esuberanza del nuovo vicino di casa, che irrompe nella sua vita solitaria e lo costringe a uscire e vivere.
Ethan mette in chiaro sin dall’inizio quello che prova per Carter, ma teme che il giovane non riesca a vedere oltre la sua lesione cerebrale, anche se è proprio questa a renderlo molto più in sintonia con le sue emozioni di quanto lo sia la maggior parte della gente. Per Carter invece il problema è un altro: troppe volte ormai è rimasto scottato da quelle che credeva anime gemelle, e non ha intenzione di mettere di nuovo a rischio il proprio cuore.
In un modo o nell’altro, Ethan è comunque deciso a dimostrargli che sono fatti per stare insieme. Fino a quando una cosa spaventosa non gli sconvolge la vita, costringendolo a cercare in Carter forza e sostegno. Riuscirà Carter a superare le proprie paure e ad aiutarlo quando più avrà bisogno di lui?

 


Recensione

Mirta65

Un inno alla diversità…

Decaffeinato?” chiese la barista.
Carter annuì. Odiava che qualcuno finisse le frasi al posto suo; gli ricordava in maniera ancora più acuta che era lui quello che rallentava tutto. Bloccarsi sui suoni era uno dei suoi tic; la sua mente era troppo veloce per la bocca, ma quella parte non la vedeva nessuno. La gente si limitava a pensare che fosse stupido o, se era fortunato, timido, ed era anche per quel motivo che balbettava.

Leggendo l’introduzione dell’autrice mi ero preparata a una lettura straziante; infatti, per prima cosa, ci sprona a consultare siti dove vengono trattate le lesioni celebrali da incidente traumatico e la sindrome di Tourette (balbuzie e tic incontrollabili), per darci la possibilità di ottenere un’informazione di base in relazione al problema che sarà l’oggetto principale del romanzo.
Così, fazzoletti alla mano, inizio la lettura e sorprendentemente quello che i miei occhi scorgono è un’immensa gioia di vivere. I due protagonisti gay, l’orientamento sessuale è in secondo piano rispetto alle loro difficoltà, sono i “diversi” .
Carter affetto dalla sindrome di Tourette, si nasconde al mondo perché quando deve affrontare qualsiasi situazione imprevista inizia una serie di gesti inconsulti che lo rendono anormale agli occhi delle persone. Ethan, l’idiota, celebroleso a causa di un’incidente, capace di svolgere tutte le azioni di un uomo, compreso il sesso, ha perso le inibizioni ed il senso delle sfumature della vita.
Per lui tutto è bianco o nero, le emozioni affiorano in superficie senza controllo, come un bambino che è incapace di distinguere quando è il momento di tacere. Due “svitati” che si innamorano a dispetto di tutto e tutti. L’autrice racconta la loro storia senza infiocchettarla ne drammatizzarla. Riporta uno spaccato concreto della vita che devono affrontare e fa conoscere i sentimenti dei familiari e degli amici che combattono giorno per giorno, compiendo dei sacrifici, cambiando stile di vita e lavoro per adeguarsi al familiare lesionato.
Gioia, gioia, e ancora gioia… perché anche se il guscio è ammaccato, l’interno è un individuo capace di amare.

 

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. illettorecurioso ha detto:

    Me lo segno subito, sembra un romanzo che vale la pena leggere 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.