A fior di pelle – Lauren Dane

Descrizione: Sono passati dieci anni da quando il sexy agente di polizia Todd Keenan ha avuto una bollente relazione con la rockstar Erin Brown, e ancora serba il ricordo di quelle notti di passione, nonostante sia stato lui a interrompere il loro rapporto per timore di ciò che Erin risvegliava in lui. Per caso, ora la vita li ha nuovamente riavvicinati e a Todd non sembra vero di ottenere una seconda occasione. Ma è impossibile ripartire da dove si erano lasciati, perché nel passato di Erin c’è un evento traumatico e doloroso. Mentre Todd sta lottando per riguadagnare la sua fiducia e convincerla che questa volta non fuggirà, il loro rapporto prende all’improvviso una piega inaspettata: il migliore amico di Todd, Ben, finisce nel loro letto e nei loro cuori. La forza del sentimento che li travolge sarà in grado di trasformare Erin, e aiutarla a lasciarsi il passato alle spalle?


RECENSIONE

Mirta65

Il menage è una trasgressione che non mi appartiene. Sotto il profilo amoroso sono una tradizionalista, la coppia etero è il mio modello di base; inoltre sono un’assolutista chi amo mi appartiene e non ammetto condivisioni. Si dice, però,  che  la curiosità sia donna,  quindi non potevo non soddisfarla. Protagonista di questo romanzo proposto dalla Leggereditore è Todd un poliziotto, che tutte le sere osserva la sua vicina di casa. È diventata come un’ossessione per lui,  gli ha sconvolto l’esistenza. Ma Erin non è la classica ragazza fiocchetti, merletti e tacco dodici: è una  bella rockettara con tanto di anfibi, piercing  e tatuaggi sparsi qua e la sul corpo. Una sera Erin, stanca del fatto che Todd non prenda l’iniziativa, si presenta a casa sua con delle birre e il gioco è fatto. È l’incontro di due metà di un’anima:  la passione divampa e porta alla luce ciò che entrambi bramano. Erin sa di esserlo ed accetta la sua natura  da Sottomessa e vede in Todd il suo Master.  Per qualche mese si frequentano e le loro trasgressioni aumentano in modo esponenziale. L’autrice usa un linguaggio crudo, non c’è spazio per l’immaginazione e chi ha gli occhietti delicati è bene che cambi lettura. Purtroppo Todd “il poliziotto” non può accettare tutto questo: gli hanno insegnato a servire e proteggere, non a menare la sua donna dove non batte il sole.  Così decide di troncare la relazione. Dieci anni dopo si rincontrano, entrambi segnati nel corpo e nell’anima da eventi sconvolgenti, ed è come se il tempo non fosse trascorso. Todd ed Erin si amano, i sentimenti sono più forti che mai così pure le trasgressioni.  A questo punto entra in gioco Ben, il migliore amico di Todd. Ben è bisessuale, preferisce le donne agli uomini , ma  è innamorato da sempre di Todd. Non ha mai  fatto cenno alla cosa ritenendo la loro amicizia più importante. Entra nella coppia come elemento di trasgressione ma porta in qualche modo una ventata di perbenismo. Ben rispetta le regole inizialmente imposte da Todd, ma poi viene sempre più coinvolto nel  loro rapporto tanto che Ben si innamora, ricambiato, di Erin. Ed ora l’anima è formata da un trio: con Ben la coppia si placa e il loro fare all’amore diventa condivisione. Diventa essenziale cercare di soddisfare i desideri di tutti. Nessuno viene trascurato. Confutata la mia teoria che la coppia è il modello base ed aggiornato il mio datebase mentale di “sconcezze non mi rimane altro che consigliarne la lettura.

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Raffaele Abbate ha detto:

    ho almeno 8 libri da leggere in lista d’attesa, ho letto la tua recensione mi potrebbe anche interessare, ma con l’erotico sono rimasto a l’amante di Lady Chatterley, forse sono troppo antico

    "Mi piace"

    1. farfallapurpurea ha detto:

      Non è una mia recensione ma di una persona che collabora col Blog. Io ho letto alcuni erotici di “nuova generazione” ,per così dire, ma non mi trovano in sintonia e, se prima li leggevo per sondare il terreno, ora li escludo a priori dalle mie letture. Sarò antica anch’io 😉

      Piace a 1 persona

      1. Raffaele Abbate ha detto:

        qualcosa del genere erotico l’ho letto , ma li ho trovati noiosi

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.